Come eseguire il backup di iPhone o iPad su Mac in MacOS Catalina con Finder


 Come eseguire il backup di iPhone o iPad su macOS Catalina con Finder "width =" 610 "height =" 377 "class =" lazy lazy-hidden aligncenter size-large wp-image-96147 "data- /> </p>
<p> <-> <img src=
Come forse già saprai, quando Apple ha rilasciato macOS Catalina e messo iTunes al pascolo, hanno creato le app Musica, Podcast e TV. Queste app gestiscono la riproduzione di file multimediali che in precedenza sarebbero vissuti all'interno di iTunes, ma quando si tratta di gestire i dispositivi iOS e iPadOS, dipende da Finder. Ora, iPhone e iPad funzionano esattamente come qualsiasi altro dispositivo esterno collegato a un Mac, il che significa che appaiono nella barra laterale di una finestra del Finder. Il backup di un iPhone o iPad funziona esattamente come ci si potrebbe aspettare. Eseguiamo il backup di un dispositivo su MacOS in questo modo.

Come eseguire il backup di iPhone o iPad in macOS Catalina con Finder

Avrai bisogno di un cavo USB per completare un backup iOS o iPadOS su MacOS, oltre a ciò è solo una questione di eseguire la seguente operazione:

  1. Innanzitutto, collega il dispositivo iPhone o iPad al computer tramite un cavo USB e apri una finestra del Finder facendo clic sulla sua icona nel Dock
  2. Con una finestra del Finder aperta, fai clic sul nome del tuo iPhone o iPad nella barra laterale.
  3.  macOS Finder Window che mostra iPhone o iPad connessi e pronti per il backup "width =" 610 "height =" 412 "class =" lazy lazy-hidden aligncenter size-full wp-image-96125 "data- /> </p>
<p> <-> <img src=

    <->

    Cosa pensi del backup di iPhone e iPad nelle ultime versioni di macOS? Ti manca iTunes per i backup o preferisci il nuovo approccio Finder per il backup di iOS e iPadOS? Fateci sapere i vostri pensieri ed esperienze nei commenti.

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *