Programmi per creare liste di impegni/note “TO-DO” su MAC


Avete parecchi impegni ogni giorno? Non sapete tenerli in ordine? Allora è tempo di procurarsi un programma per fare una lista “To-Do”. In poche parole, un programma che vi ricordi di quello che dovete fare durante la giornata. Ecco i migliori:

Wunderlist…(https://www.wunderlist.com/). Un facile programma da installare ed usare, Wunderlist presenta la lista di tutte le cose da fare durante la giornata in una maniera grafica e ben composta. E’ possibile dividere ogni impegno in più liste e priorità, dandogli diverse forme. A bonus completo della faccenda, è tutto gratis!

Immagine correlata

Omnifocus…(https://www.omnigroup.com/omnifocus). Uno dei programmi più equipaggiati che potete trovare per MacOS. Omnifocus integra una lista intelligente che può funzionare anche attraverso Siri per visualizzare gli avvisi, assegnare i vari contesti per ogni impegno e funzionare anche in modalità cross-platform da MacOS a iOS (iPad / iPhone). Molto completo, tiene sempre a mente le faccende essenziali quotidiane!

Clear…(https://itunes.apple.com/it/app/clear-tasks-reminders-to-do/id504544917). Avete difficoltà a gestire la giusta priorità delle cose ogni giorno? Clear vi da a disposizione una lista in diverse colorazioni, una per ogni priorità più urgente o quelle che non sono molto importarti. Nel suo è un programma che gestisce poche funzioni, ma quelle che mette a disposizione sono veramente essenziali.

Things…(https://culturedcode.com/things/). Così come Omnifocus, Things è un programma che include una lista dettagliata su tutti gli impegni che vogliamo prendere in considerazione sulla nostra giornata e può farlo anche in maniera assai professionale. Del resto, è meno accessoriato di Omnifocus, ma più ben integrato e semplificato nella sua grafica.

Evernote…(https://evernote.com/intl/it/). Famosissimo programma per prendere note e creare liste di vario tipo, anche per gli impegni quotidiani, Evernote è particolarmente impiegato per le sue qualità di sincronizzazione fra più sistemi operativi. Fra questi è ovviamente incluso MacOS! Forse alcuni possono arguire che non è professionale come Omnifocus o Things, ma rimane una delle migliori soluzioni per avere la propria lista praticamente ovunque.

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *