Migliori programmi per navigare/scaricare in internet per MAC


La rete è un mondo infinito e molto, molto vasto. Esplorarlo con il nostro Mac non è impossibile, ma quali sono i migliori programmi per aumentare le funzioni verso Internet? Ecco una solida lista con il quale possiamo proclamare i nostri nuovi oceani di opere digitali…

Firefox
Risultati immagini per firefox mac

C’è da dire altro? Un browser famoso come Firefox è impossibile da non conoscere. E’ stato per parecchio tempo il primo Browser al mondo e al giorno d’oggi rimane uno dei migliori. Se Safari non vi ha mai convinto, questo è il momento di cambiare.

Transmission

Risultati immagini per transmissionbt

Semplice, leggero e rapido. Transmission è fatto apposta per scaricare qualsiasi contenuto da Torrent nella maniera meno fastidiosa per il sistema possibile. Con il suo peso ridotto, non possiamo aspettarci tantissime funzioni…ma del resto, se cerchiamo solo un programma per scaricare senza tanti optional, questo è particolarmente adatto.

Cyberduck
Risultati immagini per Cyberduck

Conoscete ancora parecchi server che funzionano solamente o che hanno almeno una cartella FTP condivisa? Cyberduck è più che contento di aiutarvi a navigarci al suo interno. Può connettervi con una varia serie di protocolli che vanno anche oltre alla semplice FTP, perciò dateci pure un’occhiata.

Colloquy

IRC esiste ancora, e funziona alla grande! Uno dei programmi per comunicarci direttamente senza bisogno di passare per qualche browser è Colloquy. E’ un po’ antiquato per gli standard d’oggi, ma può fare questo ed altro ancora per quel che riguarda IRC.

BlueGriffon

Se volete modificare delle pagine Web o EPUB, potete usare BlueGriffon. Ovviamente la cosa richiede sempre un po’ d’infarinatura tecnica, ma niente di estremamente complicato se siete già avviati sul campo.

KisMac

Specialmente utile per i MacBook, KisMac esegue una scansione delle reti Wireless continuamente. Indicato soprattutto per tutti quelli che non apprezzano molto la scansione integrata in MacOS, forse troppo semplice e con pochi dettagli per alcuni.

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *