Guarda una presentazione MacAdmins su MacOS Threat Landscape [Video]


 Presentazione malware per Mac di Thomas Reed "width =" 610 "height =" 401 "class =" aligncenter size-large wp-image-76117 "/> </p>
<p> Sei interessato a vedere una valutazione non allarmistica, basata sui dati e realistica dell'ambiente di minacce malware esistente per la piattaforma Mac? Se è così, ti consigliamo di guardare questa presentazione lunga un'ora da Thomas Reed di Malwarebytes. Registrato alla conferenza MacAdmins del 2018 presso la Penn State University, Reed utilizza i dati rigidi trovati dallo scanner Malwarebytes e gli strumenti di rimozione per offrire un "look guidato dai dati" alle minacce esistenti sul Mac. </p>
<p><!-- Quick Adsense WordPress Plugin: http://quickadsense.com/ --></p>
<p> Troverai una lunga discussione sul malware più comune che sta avendo impatto sui Mac, inclusi malware di tutte le forme, spyware, minatori di criptovaluta, keylogger, ransomware, scamware, junkware, payload imprecisi che tentano di cambiare server DNS e avviare cercando di scaricare junk su computer, falsi programmi di installazione di Adobe Flash, falsi programmi di installazione e aggiornamenti falsi, software anti-virus falso, applicazioni anti-adware false, app di scansione fasulle, nagware e malware potenziale, app "più pulite" junky, "antivirus" junky app, app di backup "sospette", app controverse, demoni di lancio abbozzati e agenti di lancio, malware governativi (!), persino app autentiche raggruppate in pacchetti di installazione dubbi o installatori di malware e altri malware e spazzatura che a volte vengono erroneamente denominati virus o cavallo di Troia (entrambi sono in effetti abbastanza rari nei moderni Mac OS). </p>
<p> Ricorda che questo è un discorso tecnico presentato agli amministratori dei sistemi Mac, ma sarà senza dubbio interessante per altri utenti Mac che sono curiosi riguardo agli argomenti trattati. </p>
<p> <strong> Il video della durata di un'ora intera, intitolato "Uno sguardo guidato dai dati sul Mac Threat Landscape", è incorporato di seguito per una facile visualizzazione </strong>: </p>
<p> <iframe width=

Ora so cosa stai pensando dopo aver letto questo o dopo aver visto la presentazione; "cosa posso fare per proteggermi?"

La buona notizia è che i Mac sono abbastanza sicuri per impostazione predefinita e, seguendo alcuni consigli di buon senso, è possibile evitare la maggior parte dei malware e altre minacce sulla piattaforma Mac. Spesso evita semplicemente di installare qualsiasi app da fonti non attendibili e di mantenere un occhio scettico su eventuali app di terze parti, evitando le pagine Web dubbie e le parti più oscure del web (e non installando mai nulla di quello offerto da lì), eliminando eventuali popup dalle pagine web " avvertendoti di qualche disastro imminente (che sono quasi sempre truffe che cercano di installare alcuni junk sul tuo Mac), usando SIP (che è abilitato di default, non disattivare SIP), mantenendo regole severe di Gatekeeper (che è il default in macOS, la maggior parte delle persone non dovrebbe modificare le impostazioni di Gatekeeper), consentendo a XProtect di rimanere aggiornato (ciò avviene automaticamente dietro le quinte essendo online), o anche semplicemente evitando di installare app non necessarie e app controverse (MacKeeper è un esempio di controversa app, puoi imparare come rimuovere MacKeeper se lo desideri) e, se ti va, ci sono alcuni strumenti e risorse disponibili per aiutarti.

Uno strumento di sicurezza molto diffuso è l'app Malwarebytes per Mac (che è anche la società per cui lavora il presentatore Thomas Reed, ma non preoccupatevi che la presentazione non sia una pubblicità gigante per un prodotto).

Malwarebytes offre una versione gratuita ea pagamento, ma è possibile utilizzare la versione gratuita per la scansione e la pulizia delle infezioni rilevate. La versione a pagamento offre funzionalità aggiuntive che potrebbero essere desiderabili per alcuni utenti, ma non è necessario ottenere la versione premium se si desidera semplicemente eseguire la scansione e rimuovere qualsiasi malware trovato su un Mac.

Un'altra risorsa eccellente per gli strumenti di sicurezza Mac più avanzati è Objective-See, che è gestita da un brillante ricercatore di sicurezza di nome Patrick Wardle. Mr Wardle offre molti strumenti gratuiti per aumentare la sicurezza dei Mac, alcuni dei quali abbiamo già trattato in precedenza (come usare Oversight per rilevare l'accesso di telecamere e microfoni su un Mac). Puoi sfogliare la raccolta degli strumenti di sicurezza Vedi obiettivo-Vedi qui:

A proposito di Mr Wardle, se questo argomento generale ti interessa e vuoi approfondire ancora di più le erbacce tecniche, qui è disponibile un'eccellente presentazione di Patrick Wardle che offre una guida avanzata per comprendere il malware Mac.

Ovviamente disponiamo di un'ampia libreria di articoli relativi alla sicurezza che consentono di sfogliare molti prodotti Apple, coprendo una vasta gamma di suggerimenti e trucchi su un tema di sicurezza delle informazioni molto ampio ma sempre più importante.

Ad ogni modo, non spaventare la sicurezza dei Mac. La presentazione di cui sopra offre un grande sguardo dettagliato su quali sono i rischi reali e ricorda che seguendo alcune semplici precauzioni è in genere sufficiente per scongiurare la maggior parte delle minacce, malware, trojan e altre cianfrusaglie potenzialmente problematiche che potrebbero avere un impatto sull'esperienza Macintosh.

Come sempre, se hai suggerimenti, trucchi, pensieri, consigli, opinioni o qualsiasi altra cosa da aggiungere a questo argomento, sentiti libero di condividere i commenti qui sotto! Rimani al sicuro là fuori!

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *